Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/martesanabypcf/public_html/wp-content/plugins/the-events-calendar/src/Tribe/Main.php on line 2419
Tangenziale o "Ponte dei Sospiri" a Cassano d’Adda - Martesana by Night
Home / Martesana News / Cronaca e Attualità / Tangenziale o “Ponte dei Sospiri” a Cassano d’Adda
Cassano D'Adda tangenziale

Tangenziale o “Ponte dei Sospiri” a Cassano d’Adda

Il  progetto “Tangenziale di Cassano d’Adda” nasce nel 2003 in un accordo tra la Regione Lombardia, la Provincia di Milano, la Provincia di Bergamo e il comune di Cassano d’Adda, una grande infrastruttura che permetterà di superare il fiume Adda e il canale Muzza e passare dalla provincia di Bergamo a quella di Milano senza attraversare il centro abitato di Cassano.  Il cantiere inaugurato nel lontano 2010 prevede un percorso di circa 2.600 metri e si trova nel cuore del comune di Cassano d’Adda, con un nuovo tracciato a Sud del centro storico. Il costo dell’opera è stato stimato in 30 milioni di euro, finanziati per circa 6 milioni anche dalla Provincia di Bergamo vista l’importanza che ha la grande infrastruttura fra la Bergamasca e il Milanese, separati dall’Adda e dal Muzza.

Il progetto prevede come opere d’arte principali tre ponti: il primo sul canale Muzza di 54 m in struttura mista acciaio calcestruzzo, il secondo sul fiume Adda di 300 m suddiviso in cinque campate, le due di riva di 45 m e le tre centrali di 70 m cadauna, anch’esso in struttura mista acciaio calcestruzzo e infine il terzo sulla roggia Rivoltana di 98,80 m su quattro campate due di riva di 24,40 m e due centrali di 25 m, quest’ultimo manufatto in CAP.

Ponte di Cassano D'Adda
Ponte di Cassano D’Adda

Ad oggi i Cassanesi vedono solamente lavori  fermi, i cancelli chiusi e tanta desolazione, continuando a respirare l’area inquinata a causa dell’alta intensità di traffico dei pendolari di passaggio (circa 25 mila automezzi al giorno fra ponte, via Veneto e via Milano, con punte di mille passaggi l’ora nelle ore critiche del mattino e della sera) attraverso il centro del comune di Cassano d’Adda con tutti i disagi che questa situazione comporta e che continua a peggiorare.

Considerati i cinque anni di lavori e facendo un piccolo conto si nota che  la costruzione dell’opera procede con una velocità di 0,666 mt. al giorno, numeri da brivido. Quindi la tangenziale di Cassano d’Adda che avrebbe dovuto essere percorribile per il grande evento di Expo 2015, non sarà nemmeno pronta per  settembre 2015, come annunciato dall’azienda di costruzione.

La soluzione è ferma a pochi passi e aspetta solo che le Province coinvolte diano una risposta concreta a tutti i cittadini che nel frattempo continuano a respirare l’area piena di smog.

Servizio di Aliya Bulatova

Commenti

commenti

Vedi Anche

Eventi Natale Segrate

A Segrate tantissime iniziative per festeggiare in città l’arrivo del Natale

  Albero di Natale, presepi, pista di pattinaggio, laboratori per bambini, mercatini, pranzi natalizi, spettacoli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *