Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/martesanabypcf/public_html/wp-content/plugins/the-events-calendar/src/Tribe/Main.php on line 2419
Milano Playwriting Festival - Martesana by Night
Home / Tempo libero / Milano Playwriting Festival
MPF Milano Playwriting Festival

Milano Playwriting Festival

Nel week end da venerdì 2 a domenica 4 Ottobre 2015, vedrà il debutto della prima edizione del MPF Milano Playwriting Festival, il primo Festival milanese sulla nuova drammaturgia teatrale italiana e internazionale, presso la Fabbrica del Vapore di Milano. Ci saranno tante sezioni, anzitutto il Teens Theatre Festival, un festival nel festival, dove 14 scuole superiori e di teatro provenienti da 5 regioni d’Italia metteranno in scena 4 bellissimi testi di Jane Wainwright, in inglese ed italiano (tutto sovra titolato). Il Teens Festival prende ispirazione dal progetto Connections iniziato da Suzy Graham Adriani al National Theatre di Londra e portato per la prima volta in Italia dal Teatro della Limonaia di Sesto e poi dal Teatro Litta di Milano e da altre realtà.

Venerdi’ 2 ottobre sera in apertura ci sarà Unscorched di Luke Owen, vincitore del Papatango Prize e andato in scena in prima mondiale al Finborough Theatre, con cui il MPF è orgogliosamente in partnership. Unscorched è una produzione italiana It’s Time in lingua inglese per la regia di Marco Ghelardi, con Luke Owen presente a Milano (l’incontro la sera stessa subito dopo la messinscena) ed una chicca a sorpresa nello spettacolo. E’ una storia delicata e potente che vi farà riflettere per molto tempo e che ha ricevuto un grande successo di critica e pubblico a Londra.

Sabato 3 ottobre  sera sarà la volta del new writing italiano con Kobane di Fabio Banfo, la mise en espace di un testo molto controverso su una studentessa italiana che decide di partire per la Siria attratta dalla sirena dell’ISIS. Un testo difficile che promette di interrogare e dividere e che simboleggia la nostra volontà di non essere semplicemente una vetrina ma anzitutto un incubatore di nuovi testi di qualità, accompagnando i drammaturghi nelle varie fasi di scrittura. La regia della mise en espace sarà di Manuel Renga.

Ci sarà poi una sezione per il suo respiro, leggerezza e sinteticità, A bite of London, che presenterà 3 mise en espace irriverenti per rimanere aggiornati su cosa sta succedendo nella capitale mondiale del teatro. Il primo testo sarà Of Mice and Len, corto teatrale dell’acclamato Stuart Slade trasformatosi poi in lungo e diventando il grande successo di critica che è stato Cans.  Sarà messo in scena dal cast originale londinese, con Jennifer Clement eGraham O’Mara. A questo proposito, assolutamente da non perdere la prima Morning Call di venerdì, una tavola rotonda mattutina con Stuart Slade presente di persona e con Steve Harper in videoconferenza da Londra. Steve è il literary manager del rinomato Theatre 503, che insieme al Finborough Theatre detta le tendenze di molto new writinglondinese. Vedendosi passare tra le mani tutti i migliori drammaturghi del momento, sarà appassionante ascoltare da lui e Stuart come da Of Mice and Len si sia passati a creare Cans.

In Italia per la prima volta un estratto di uno dei testi più discussi e apprezzati degli ultimi anni a Londra, Handbagged di Moira Buffini su Margareth Thatcher e il suo rapporto controverso con la Regina Elisabetta II. Un testo politico, comico e tagliente che affronta con coraggio due giganti dell’ultimo secolo. Sarà presenteta una mise en espace delle prime scene con un cast misto di attori inglesi ed italiani diretto da Stuart Slade. Ed sarà proprio Moira Buffini l’ospite d’onore della seconda Morning Call di sabato: in videoconferenza da Londra e fresca di nomination per l’Olivier award come Best Comedy.

Il cuore del Festival, il Teens, formato da tanti ragazzi che con la loro creatività incendieranno di energia la Fabbrica. Non solo recitazione per loro: ogni mattina ci sarà per le scuole partecipanti un workshop di playwriting (scrittura cre-attiva), venerdì in compagnia di Alice Grati (giovanissima drammaturga di cui presenteremo un inedito Tube Tribe domenica), di Jane Wainwright che arriverà domenica per un saluto e per la festa di chiusura (da non perdere, dalle 19.30 in poi), e sabato con Sarah Page, talentuosissima drammaturga 30enne in questo momento in scena al Finborough Theatre, che l’anno prossimo prenderà il testimone di Jane per guidare il prossimo Playwriting Scheme del 2016. Di Sarah presenteremo The night my parents went away, un inedito scritto espressamente per i ragazzi del Teens 2016 durante il workshop di marzo.

milano playwriting festival

http://www.milanoplaywritingfestival.it/

Trama Spettacoli:

Cold Call di Ross Dunsmore
L’altra notte Rob non si è presentato a casa. E ora Sue lo sta aspettando al varco. Al call center. Ross Dunsmore ci regala una short comedy tagliente e ritmata, dove mondo del lavoro e relazione di coppia si scontrano fino a mostrarci le contraddizioni dell’uno e dell’altra. Prima mondiale all’interno della rassegna Little Pieces of Gold al Southwark Playhouse di Londra.

Concrete Supernova di Jane Wainwright
Finalmente è arrivato il giorno del saggio! L’ultimo momento insieme prima dell’università. Lo spettacolo inizia ma qualcosa va subito storto: il video di apertura è sparito e con lui Altin che doveva portarlo. Tra digiuni, litigi ed amori, una notizia scioccante arriverà a riempire di senso quest’ultima apparizione sul palco. Prima mondiale al Bush Theatre di Londra.

Handbagged (tratto da) di Moira Buffini
Due icone del secolo passato, nate nello stesso anno. Una destinata a comandare, l’altra eletta per governare. Ma quando i riflettori si spegnevano, chi delle due aveva la meglio? Un ritratto acuto e divertente sul rapporto controverso tra Margareth Thatcher e la Regina Elisabetta sullo sfondo della storia del 900. Candidato agli Olivier Award come Best New Comedy. Prima Mondiale al Trycicle Theatre di Londra.

How I skinned my sister di Jane Wainwright
Tanya ed Afsana sono due gemelle con una sola differenza: Afsana è morta. Ma da quando in qua questo impedisce di avere una vita normale? In virtù di un magico contratto con la sorella, Afsana comincia ad vivere una vita tutta sua, ma quando entrerà in gioco l’amore il gioco diventerà troppo pericoloso. A quanto si è disposti a rinunciare per la persona che si ama? Prima mondiale al Soho Theatre di Londra.

Kobane di Fabio Banfo
Maria, 24 anni, studentessa italiana. Scomparsa per mesi. Era andata in Siria, nei territori conquistati dall’ISIS. Ora è tornata a casa, ma si fa chiamare Fatima, e veste un hijab. Fabio Banfo ci presenta un testo work in progress su uno dei temi piu’ attuali e controversi del momento. Un’anteprima Milano Playwriting Festival.

Life Mould di Jane Wainwright
Cassie vuole andare al parco per fare l’attesissimo gioco della bottiglia, Johnno invece preferirebbe restare a casa da solo con Rita, che però sta tenendo in camera sua una trasmissione web che la riprende 24 ore su 24. Nonostante le pressioni di Cassie, Rita è determinata a proseguire nell’impresa, ma i follower che la seguono da tutto il mondo non tarderanno a rivelare i loro veri intenti. Prima mondiale al Theatre Cwentre di Londra.

Leftlovers di Jane Wainwright
Lexi e i suoi amici si ritrovano nel garage in gran segreto e il motivo è tutt’altro che allegro: qualcuno ha fatto fuori i loro compagni e la polizia non riesce a trovare il colpevole. Le indagini sembrano prendere una buona piega punto e tutti si concedono il meritato riposo. Ma il freezer nel garage di Lexi è un pò troppo pieno e nasconde una verità che lascerà tutti di sasso. Prima mondiale al Soho Theatre di Londra.

Of Mice and Len di Stuart Slade
Nel garage di casa, zio Len e sua nipote Jen bevono birra, affogano topi e sparano cazzate, cercando di trovare un senso alla morte prematura di Dad. Of Mice and Len è il corto che ha generato Cans, nominato agli OffWestEnd come Best New Play. Prima mondiale al Theatre 503 di Londra.

Unscorched di Luke Owen
Tom spende tutto il tempo a navigare sul web. Perchè Tom lavora in un programma di protezione per minori. Dovendosi confrontare quotidianamente con i peggiori crimini, in un lavoro che pochi altri avrebbero il coraggio di fare, Tom fatica a mantenere la sua umanità. Incontrare Emily potrebbe significare finalmente cambiare la sua vita per il meglio, ma quando la tua intera vita lavorativa è spesa a guardare i crimini più imperdonabili, puoi ancora tornare a casa e dire “Ti amo”? Vincitore del Papatango Prize. Prima mondiale al Finborough Theatre di Londra.

The Night my Parents went away di Sarah Page
I genitori di Tj sono fuori casa perchè lo zio è gravemente ammalato. Nonostante questo, Tj è convito che questa potrebbe diventare la serata piu’ bella della sua vita. Ma quella che doveva essere una festa romantica per pochi intimi, si trasforma in un party sfrenato dove le verità piu’ nascoste verranno a galla e dove le amicizie piu’ solide vacilleranno. Un’anteprima Milano Playwriting Festival.

The Tube Tribe di Alice Grati
Una nuova challenge sta elettrizzando il web e the Tube Tribe sembra essere il gruppo perfetto per vincerla: il loro ice bucket challenge è ancora una hit su youtube e Teo è convinto che questa sia la vera occasione per raggiungere il successo. Ma troppi interessi e rivalità si stanno addensando sul gruppo di amici e ciò che era partito come un gioco si trasformerà in una lotta senza esclusione di colpi. Un’anteprima Milano Playwriting Festival.

Programma

Venerdì 2

10.00 – Teens  Sala Colonne
Playwriting Workshop per i ragazzi del Teens con la drammaturga Alice Grati

11.00 – Morning Call – Sala Colonne
Tavola Rotonda con Stuart Slade (eng with ita transl) autore di Of Mice and Len ed in videoconferenza da Londra Steve Harper, literary manager del Theatre 503. Conduce Marco Ghelardi.

15.00 – Teens – Sala DIDstudio
Life Mould (ita with eng subt) di Jane Wainwright – con la Scuola delle Arti di Monza regia di Valentina Paiano

15.40 – A bite of London – Sala Nono Uno
Of Mice and Len (eng with ita subt) di Stuart Slade – con Jennifer Clement e Graham O’Mara – regia di Dan Pick

16.00 – Teens – Sala DIDstudio
Leftovers (ita with eng subt) di Jane Wainwright – con l’Istituto Fumagalli di Casatenovo (LC) – regia di Wauder Garrabone

16.40 – Sala Nono Uno
Reading tratto da Handbagged (eng with ita subt) di Moira Buffini con Martina Greenwood, Luca Damiani, Graham O’Mara, Adele Piras, Jennifer Clement. regia di Stuart Slade

17.00 – Teens – Sala DIDstudio
How I skinned my sister (eng and ita, no subt) di Jane Wainwright – con la Scuola Germanica di Milano regia di Barbara Helm Contini

17.40 – A bite of London – Mise in Espace – Sala Nono Uno
Cold Call (eng with ita subt) -di Ross Dunsmore – con Daria Pascal Attolini e Pier Quarto regia di Claudio Autelli

18.00 – Teens – DIDstudio
Leftovers (eng with ita subt) di Jane Wainwright – con il Liceo Caravaggio di Milano regia di Benedetta Borcian

18.40 – A bite of London – Sala Nono Uno
Beers and Plays Of Mice and Len di Stuart Slade, Handbagged di Moira Buffini, Cold Call di Ross Dunsmore

19.30 – Suq delle Culture – Cattedrale
Dinner break alle cucine dal mondo del Suq delle Culture

20.30 – #Finborough #Papatango Prize – Sala DIDstudio
Unscorched (eng with ita subt) di Luke Owen – con Luke Owen, Simone Formicola, Giacomo Rabbi, Francesco Lovati, Maria Renda – regia di Marco Ghelardi – scenografia di Olivia Fercioni – disegno luci di Daniela Bestetti

22.00 – #Finborough #Papatango – Sala DIDstudio
Conversazione con Luke Owen su Unscorched, con Marco Ghelardi e gli attori del cast

23.00 – Suq delle Culture – Cattedrale
Concerti e dj set

Sabato 3

10.00 – Teens – Sala Colonne
Playwriting Workshop per i ragazzi del Teens con la drammaturga Sarah Page

11.00 – Morning Call – Sala Colonne
Tavola Rotonda con Moira Buffini (eng with ita transl) in videoconferenza da Londra e Stuart Slade regista della mise en espace di Handbagged. Guida l’incontro Marco Ghelardi.

15.00 – Teens – Sala DIDstudio
Leftlovers (ita with eng subt) di Jane Wainwright – con il CAG Punto e Virgola di Milano – regia di Sonia Pullini

15.40 – A bite of London – Sala Nono Uno
Of Mice and Len (eng with ita subt) di Stuart Slade – con Jennifer Clement e Graham O’Mara – regia di Dan Pick

16.00 – Teens – Sala DIDstudio
Leftovers (eng with ita subt) di Jane Wainwright – con il Lycee Stendhal di Milano regia di Patricia Durand e Graziella Scarpa

16.40 – Sala Nono Uno
Reading tratto da Handbagged (eng with ita subt) di Moira Buffini con Martina Greenwood, Luca Damiani, Graham O’Mara, Adele Piras, Jennifer Clement. regia di Stuart Slade

17.00 – Teens – Sala DIDstudio
How I skinned my sister (ita with eng subt) di Jane Wainwright – con l’ Assoc. Cult. Il Mondo Creativo – regia di Silvia Gelmini

17.40 – A bite of London – Mise in Espace – Sala Nono Uno
Cold Call (eng with ita subt) -di Ross Dunsmore – con Daria Pascal Attolini e Pier Quarto regia di Claudio Autell

18.00 -\ Teens – DIDstudio
Leftovers (ita with eng subt) di Jane Wainwright con l’Academy Musical Arts di Seregno regia di Alberto Genovese

19.00 – Teens – DIDstudio
Leftovers (ita with eng subt) di Jane Wainwright – con Campo Teatrale regia di Lia Gallo

19.40 – Suq delle Culture – Cattedrale
Dinner break alle cucine dal mondo del Suq delle Culture

20.30 – A bite of London – Sala Nono Uno
Beers and Plays: Of Mice and Len di Stuart Slade, Handbagged di Moira Buffini, Cold Call di Ross Dunsmore

21.30 – New Writing from MPF – Studio – Sala DID
Studio Kobane (ita with no subt) cast in via di definizione – regia di Manuel Renga

22.30 – New Writing from MPF – Sala DIDStudio
Discussione post spettacolo con Fabio Banfo e il cast guidato da Marco Ghelardi

23.00 – Suq delle Culture – Cattedrale
Concerti e dj set

Domenica 4

10.00 – New Writing from MPF #Finborough – Sala Colonne
Tavola Rotonda sul “new writing” (eng with ita transl) con Neil McPherson direttore artistico del Finborough Theatre, in videoconferenza da Londra, Francesco Lovati, direttore artistico del Milano Playwriting Festival e Carole Mitchell, assessor di OffWestEnd. Coordina Marco Ghelardi.

11.00 – Teens – Sala Colonne
Playwriting Workshop per i ragazzi del Teens con la drammaturga Jane Wainwright

11.00 – Sala Nono Uno
Laboratorio Playwriting “gioca con le storie” età 6 – 10 anni, conduce Marta Abate

13.00 – Suq delle Culture – Cattedrale
Lunch break alle cucine dal mondo del Suq delle Culture

14.00 – Teens – Sala DIDstudio
How I skinned my sister (ita with eng subt) di Jane Wainwright – con il Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino – regia di Michele Panella

14.45- A bite of London – Sala Nono Uno
Cold Call (eng with ita subt) di Ross Dunsmore – cast in via di definizione regia di Claudio Autelli

15.00 – Teens – Sala DIDstudio
Leftlovers (ita with eng subt) di Jane Wainwright – con l’ Assoc. Cult. Mulino ad Arte di Cumiana (TO) – Regia di Daniele Ronco

15.30 – New Writing from MPF, Teens – Sala Nono Uno
The Night My Parents Went Away (eng with no subt) di Sarah Page con i ragazzi del Liceo Caravaggio di Milano

16.00 – Teens – Sala DIDstudio
Concrete Supernova (ita with eng subt) di Jane Wainwright – con la Scuola del Teatro Stabile di Verona – regia di Elisabetta Tescari

16.45 – New Writing from MPF, Teens – Sala Nono Uno
The Tube Tribe (ita no subt) di Alice Grati – con i ragazzi del Teens

17.15 – Teens, Studio – Sala DIDstudio
Concrete Supernova (eng with ita subt) con Deledda International School di Genova regia di Fiona Dovo

18.00 – A bite of London – Mise in Espace – Sala Nono Uno
Cold Call (eng with ita subt) -di Ross Dunsmore – con Daria Pascal Attolini e Pier Quarto regia di Claudio Autelli

18.30 – Teens, Studio – Sala DIDstudio Concrete Supernova (eng with no subt) con l’IIS Luigi Galvani di Milano regia di Stefano Benedetti

19.30 Festa Finale di chiusura in compagnia degli artisti e ragazzi del Festival

Tickets & Pass

Sezione Morning: Free entry Pass Afternoon: 8 euro
Pass Evening: 12 euro
Pass Daily: 15 euro

Orari Biglietteria Fabbrica del Vapore:
venerdì 2 ore 10 : 21
sabato 3 ore 10 : 22
domenica 4 ore 13 : 18.30

Commenti

commenti

Vedi Anche

Chibimart Estate tra Bijoux e Accessori Moda

Ritorna dal 18 al 21 maggio in Fieramilanocity Chibimart, la manifestazione che propone   accessori moda originali e creativi, bigiotteria ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *