Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/martesanabypcf/public_html/wp-content/plugins/the-events-calendar/src/Tribe/Main.php on line 2419
Legnano: 2° edizione della Sagra del Tartufo - Martesana by Night
Home / Gastronomia / Legnano: 2° edizione della Sagra del Tartufo
legnano sagra del tartufo

Legnano: 2° edizione della Sagra del Tartufo

Al via la 2° edizione della Sagra del Tartufo da venerdì 11 dicembre nella prestigiosa piazza San Magno, nel cuore della città di Legnano, “La Sagra del Tartufo” un evento dedicato al principe della tavola: Il Tartufo. Una manifestazione che mette in vetrina una delle eccellenze del gusto italiano e naturalmente tutti i sui derivati (fondute, salse tartufate, burro ecc), abbinamenti gastronomici ed enologici e saranno inoltre disponibili degustazioni di polenta con brasato e gorgonzola.
Tre giornate per gustare, conoscere ed apprezzare questo straordinari prodotto della nostra natura e le eccellenze regionali alimentari dalle aree di Castelmagno, Franciacorta, Veneto, Salento, Trentino, Sardegna, Emilia Romagna, Calabria e produzioni agricole di lumache, riso, miele, ortofrutta, castagne, frutta disidratata, birra.
Numerose le bancarelle dove si possono acquistare i prodotti tipici regionali, le specialità delle Langhe, i salumi piemontesi e l’angolo del tartufo dove è possibile acquistarne di varie specie, sia quelle più pregiate che tante varietà provenienti da diverse regioni italiane. Molto richiesti sono i vasetti con tartufi interi di piccole dimensioni, e anche altri prodotti a base di tale fungo: carpaccio (ovvero a fettine molto sottili), salse pronte comprendenti in genere una base di funghi, che si prestano all’uso su crostini, bruschette, pasta di grano duro, pasta fresca o di soia, bistecche di filetto. Altre preparazioni ricercate sono la grappa e l’amaro al tartufo, gli oli d’oliva aromatizzati al tartufo, ma a causa di difficoltà insite nel processo di produzione, la maggior parte di essi vengono preparati con aroma di sintesi a base di bis-metiltiometano: sono quindi prodotti non naturali.
Il termine “tartufo”

L’origine della parola tartufo fu per molto tempo dibattuta dai linguisti, che dopo secoli di incertezze giunsero alla conclusione, ritenuta probabile ma non definitiva, che tartufo derivasse da territùfru, volgarizzazione del tardo latino terrae tufer (escrescenza della terra), dove tufer sarebbe usato al posto di tuber (vedi Dizionario Italiano Sabatini-Coletti, Giunti, Firenze 1999). Anche se, in effetti, i latini chiamavano questo fungo terrae tuber, l’etimologia proposta appare forzata.[senza fonte] Recentemente, lo storico Giordano Berti, creatore dell’Archivio Storico del Tartufo, ha dimostrato in modo convincente che il termine tartufo deriva da terra tufule tubera.[2] Questo titolo appare in testa ad un’illustrazione della raccolta del tartufo contenuta nel Tacuinum sanitatis, codice miniato a contenuto naturalistico risalente al XIV secolo, conosciuto in diverse versioni. Il termine tartufo nasce quindi, secondo Berti, dalla somiglianza che nel Medioevo si ravvisava tra questo fungo ipogeo e il tufo, pietra porosa tipica dell’Italia centrale. Il termine si contrasse poi in terra tufide e nei dialettali tartùfola, trìfula, tréffla, trìfola. Il termine tartufo cominciò a diffondersi in Italia nel Seicento, ma nel frattempo la dizione volgare era già emigrata in altri paesi d’Europa assumendo varie dizioni: truffe in Francia, Trüffel in Germania, truffle in Inghilterra.

Programma manifestazione:
Ore 9 Apertura “I Banchetti del Tartufaio” con esposizione e vendita di profumatissimi Tartufi d’Alba
Angolo didattico “La Trifola è” indicazioni essenziali per comprendere il mondo variegato del tartufo.
Ore 11.00 assaggio gratuito di risotto al tartufo
Dalle ore 12.00 alle 15.30 orario apertura cucina, piatti in somministrazione e d’asporto
Ore 17,30 Apertura Punto Cucina “Tartufi, Gusti & Sapori” con distribuzione di Risotto Tartufato e specialità delle Langhe d’Alba e possibilità di piatti da asporto.
Alle ore 16.00 simulazione della ricerca del tartufo fatta dal cane del “trifulau” … (durante il corso dell’esibizione, personale disponibile a tutte le informazioni inerenti il mondo del tartufo, con corredo di immagini, pubblicazioni e spiegazioni in materia).

 

legnano sagra del tartufo

 

 

Commenti

commenti

Vedi Anche

A Trezzo l’Irlanda in Festa, il meglio della musica, della cucina e della cultura irlandese

Venerdì 16 e sabato 17 marzo al Live Club di TrezzoTorna torna anche quest’anno, per ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *