Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/martesanabypcf/public_html/wp-content/plugins/the-events-calendar/src/Tribe/Main.php on line 2419
Festa dei Brigancc a Fraine - Martesana by Night
Home / Tempo libero / Festa dei Brigancc a Fraine
Festa_dei_brigacc

Festa dei Brigancc a Fraine

Da Lunedì 07 a Martedì 15 Agosto 2017, dalle ore 19:00 a Fraine – Pisogne (BS), si terrà la 47 esima Festa Dei Brigancc (festa dei briganti), in occasione della festa del patrono San Lorenzo, nel campo sportivo con lo spettacolo del palo della cuccagna e l’attesissimo spettacolo pirotecnico: dalle 22, tutti con il naso all’insù ad ammirare colori e botti, proposti dall’organizzazione.
La festa proseguirà poi fino al 15 agosto, con musica dal vivo, ballo liscio e stand gastronomico ogni sera. Sabato e domenica poi, dalle 22, le gare del “Palo della Cuccagna”.

Fraine

A pochi chilometri di distanza dal centro di Pisogne, risalendo verso la montagna, si arriva a Fraine che è una ridente località di villeggiatura montana immersa nel verde, a pochi chilometri dalla stazione sciistica di val Palot, dotata di impianti di risalita ed ottimo luogo di villeggiatura per ragazzi e famiglie. Il paese presenta un antico e pittoresco centro abitato; a valle si trova il santuario della Madonna delle Longhe, festeggiata solennemente ogni anno il 2 luglio.

Pisogne

Incastonato nelle verdi prealpi bresciane, si trova il lago d’Iseo o Sebino, posto all’inizio della Val Camonica, diviso tra la provincia di Bergamo e di Brescia. Ospita la più grande isola lacustre d’Italia, Monte Isola. Dove la sponda bresciana termina nella larga piana alluvionale dell’Oglio, si trova PISOGNE, graziosa cittadina posta all’estremità nord della riva orientale del lago.
Per la sua posizione geografica e per le sue risorse naturali, Pisogne storicamente ha rivestito un ruolo economico predominante. Terra di passaggio tra la pianura e i valichi alpini, già abitato in epoca preistorica, fu colonia romana, ma vide il suo massimo sviluppo urbanistico nel Medioevo, con le sue strade a pettine comunicanti con il lago, il bel centro storico e i suoi palazzi.
La cosa che più colpisce di Pisogne è la grande piazza dove campeggia austera la torre. E proprio da qui parte il nostro giro del centro storico. La Piazza del Mercato, dove appunto vi si teneva il mercato settimanale, per molti secoli si è affacciata, con il suo porto commerciale, direttamente sul lago.
Attualmente la piazza, completamente ristrutturata e chiusa al traffico, è il centro vivace del paese, un vero e proprio salotto a cielo aperto, luogo di aggregazione e di incontro, con i numerosi locali che vi si affacciano e le belle manifestazioni di carattere culturale, sportivo e gastronomico che vi si svolgono durante l’anno.
Si tratta in realtà di una successione di tre piazze contigue (Piazza Vescovo Corna Pellegrini, del Mercato e Umberto I), orlate ai lati da una sequenza irregolare di portici settecenteschi e da pregevoli edifici storici un tempo appartenuti a nobili e facoltose famiglie. Sul lato settentrionale di Piazza del Mercato prospetta la Torre del Vescovo. Eretta nel 1250 per volere del Vescovo di Brescia, a simbolo del potere feudale ecclesiastico, è da sempre l’emblema del paese, e doveva essere un baluardo inespugnabile in tempi di lotte tra guelfi e ghibellini.
Costruita in pietra locale ha una pianta quadrata a corsi orizzontali e conci laterali a bugne su tutti i lati. Rare sono le aperture, che all’esterno si presentano a forma di feritoie. L’aspetto attuale vede un tetto apposto sulle merlature guelfe di un tempo, a formare quattro grandi finestre, una per lato.
La Torre, recentemente ristrutturata, è visitabile per tutta la sua altezza: vi si accede da uno stretto passaggio posto su Via San Clemente. Il piano superiore della Torre si raggiunge risalendo 92 gradini; da qui si gode di uno splendido panorama a 360° sul centro storico e il paesaggio circostante. Fonti storiche attestano che nel 1518 nel complesso della Torre vennero imprigionate otto donne accusate di stregoneria e poi arse vive nell’antistante Piazza Mercato.

Commenti

commenti

Vedi Anche

Chibimart Estate tra Bijoux e Accessori Moda

Ritorna dal 18 al 21 maggio in Fieramilanocity Chibimart, la manifestazione che propone   accessori moda originali e creativi, bigiotteria ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *