Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/martesanabypcf/public_html/wp-content/plugins/the-events-calendar/src/Tribe/Main.php on line 2419
Il Carnevale di Sanremo - Sanremo in Fiore edizione 2018 - Martesana by Night
Home / Carnevale Eventi / Il Carnevale di Sanremo – Sanremo in Fiore edizione 2018
Carnevale di Sanremo Sanremo in Fiore

Il Carnevale di Sanremo – Sanremo in Fiore edizione 2018

Si svolgerà domenica 11 Marzo 2018 il tradizionale Carnevale di Sanremo (conosciuto come Sanremo in Fiore), con la tradizionale sfilata di carri fioriti e bande musicali, rinnovando la tradizione del Carnevale dei Fiori di Sanremo nato nella Belle Epoque, con la Festa della Dea Flora del 1903, in cui le novità della produzione floricola sanremese addobbarono una elegante sfilata di carrozze fiorite nel cuore della città.

Il corso fiorito di Sanremo ha molte attinenze con un classico corso carnevalesco: la sfilata dei carri allegorici, qui realizzati con i fiori, intervallati da bande musicali e gruppi folcloristici. Svolgendosi però in un periodo che è comunque diverso dal periodo classico del Carnevale, non ha però il contorno di bimbi mascherati e di coriandoli. Le ragioni in effetti sono diverse: sin dalla sua nascita la sfilata dei carri fioriti non è stata concepita come un vero e proprio Carnevale di Sanremo, ma piuttosto come un’elegante vetrina della più bella produzione floricola della città. Inoltre il cuore del mese di febbraio è ormai stabilmente occupato dal ben più importante Festival della Canzone Italiana, per cui il corso fiorito di Sanremo si è dovuto ritagliare una data differente, prima a fine gennaio ed ora nella seconda metà di marzo. Poco male però, perché nella sua collocazione atipica, il corso fiorito rappresenta una manifestazione unica nel suo genere e meritevole di vivere una spensierata giornata di festa alle porte della primavera.

Il lavoro di preparazione del Corso Fiorito Sanremo in Fiore parte nel momento in cui il Comune di Sanremo, che organizza l’evento attraverso l’Assessorato al Turismo, comunica il tema dell’edizione successiva. Ogni anno infatti i carri allegorici sono ispirati ad un suggestivo tema comune, come sono stati il fumetto italiano, la conquista dello spazio, le donne della lirica, ecc. Talvolta il tema comune lascia libertà di espressione ai progettisti dei carri, altre porta con se la designazione preventiva dei temi, per cui si procede ad un animato sorteggio che assegna il singolo tema al Comune partecipante.

Questa è la peculiarità del Corso Fiorito di Sanremo: ogni carro è realizzato e rappresenta un Comune o una zona della Riviera dei Fiori, dove la tradizione della floricoltura è fortemente radicata.

Una volta assegnato il tema, entrano in gioco i progettisti che devono realizzare il carro fiorito vero e proprio. Ogni anno si tratta di una sfida di tecnica e creatività, dovendo fare i conti con l’importantissima vetrina televisiva di Rai Uno e con i limiti fisici della città, fra le dimensioni dell’autostazione, dove vengono allestiti i carri, e i limiti di altezza della filovia che attraversa il centro di Sanremo. A differenza della vicina Ventimiglia, che ha una straordinaria tradizione nella costruzione di carri allegorici con tecnica a mosaico, a Sanremo i carri fioriti sono un mix di figure allegoriche e meravigliose composizioni floreali. L’abilità del progettista del carro, che ne realizza prima un bozzetto su carta e talvolta un modellino è la capacità di bilanciare questi due elementi.

Il passaggio successivo è la realizzazione delle figure allegoriche attraverso la scolpitura di blocchi di polistirolo, i quali non possono essere fedelissimi al bozzetto, ma devono prevedere l’aumento di volume conseguente all’infioratura a mosaico, che è la parte più suggestiva della preparazione del carro e si esegue nel pomeriggio e nella notte prima della sfilata dei carri fioriti. Ogni fiore viene ancorato alla figura in polistirolo con un chiodino e fiore dopo fiore, con grande pazienza, i carristi arrivano a ricoprire la gran parte della figura allegorica.

Il tocco finale lo danno le composizioni floreali che vengono posizionate sul carro e che fanno del corso fiorito di Sanremo una sfilata unica a livello mondiale per ricchezza di colori e di qualità di fiori utilizzate. Per la realizzazione di un carro fiorito si arrivano ad utilizzare dai 20.000 ai 50.000 fiori, che trasformano il corso fiorito in un tripudio di colori e profumi.

La suggestione e la bellezza dei fiori di Sanremo è anche nella loro effimera esistenza, per cui il corso fiorito non può che svolgersi in un’unica giornata nell’anno. Un motivo in più per programmare una gita a Sanremo.

Programma 2018:
10:30 Partenza del Corso Fiorito
12:20 Collegamento in diretta con Linea Verde, su Rai 1
13:20 Premiazione

Percorso:
La partenza è da Piazzale Carlo Dapporto, poi i carri si dirigono sul Lungomare Italo Calvino sino ai Giardini Vittorio Veneto, da cui si immettono sulla pista ciclabile del Parco costiero della Riviera dei Fiori, passando di fronte alla vecchia stazione ferroviaria per tornare su Piazzale Carlo Dapporto.

Info:

www.carnevalesanremo.it

Infopoint Sanremo
Tel. 0184 580 500

Biglietto settore unico di tribuna:
€ 23,50, inclusi diritti di prevendita.
L’accesso al percorso è gratuito.
L’accesso alle tribune è a pagamento.

Commenti

commenti

Vedi Anche

Carnevale di Venezia 2018

Il Carnevale di Venezia

Aprirà ufficialmente sabato 27 gennaio il Carnevale di Venezia, uno dei più conosciuti ed apprezzati d’Europa, diventato ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *