Home / Gastronomia / La Festa del Torrone a Cremona
Torrone Festa di Cremona 2015

La Festa del Torrone a Cremona

La grande Festa del Torrone sta arrivando, dal 21 al 29 novembre Cremona si riempirà ancora una volta di divertimento, cultura e golosità. L’edizione 2015 della Festa del Torrone, promossa dal Comune, Provincia e Camera di Commercio di Cremona e organizzata da Sgp con il coinvolgimento di tre produttori main sponsor – Sperlari, Rivoltini, Vergani – prevede 250 eventi sarà una celebrazione totale del dolce più caratteristico della tradizione cremonese.

Il centro storico si trasformerà in un grande salone del gusto, in cui le migliori gourmandises verranno proposte gratuitamente in percorsi di degustazione delle prelibatezze del territorio. Dal 23 al 27 novembre tutti i visitatori della Festa del Torrone potranno tuffarsi in un vero e proprio viaggio gastronomico-culturale, il Degustatour, per andare alla scoperta delle filiere delle eccellenze cremonesi nei negozi storici della città! Affrettatevi però, i posti sono limitati!

Per rievocare la Cremona rinascimentale di Federico II di Svevia (amante e promotore del dolce più amato), viene celebrata ogni anno alla “Festa del Torrone di Cremona” dove, per rendere omaggio alla tradizione, viene ricreato il periodo storico con oltre un centinaio di figuranti che, nella settimana dal 21 al 29 novembre, animano il centro storico, indossando bellissimi abiti rinascimentali accompagnati da sbandieratori, giullari e trampolieri.

Non soltanto rievocazione storica perchè, nei nove giorni dell’evento, per le strade della città si troveranno innumerevoli stand eno-gastronomici dove poter assaggiare il celebre dolce locale, il torrone, vero e proprio protagonista di questa festa. In ogni stand potrete provare gli abbinamenti più improbabili come birra, brandy, distillati e molto molto altro.

Come ogni festa natalizia che si rispetti, Cremona ha pensato anche ai bimbi con giocolieri, truccatori e tutta la dolcezza del dolce principe della città.

FESTA DEL TORRONE 2015
Dove: Cremona, centro storico
Quando: dal 21 al 29 novembre 2015
E-mail: info@festadeltorrone.com
Sito web: www.festadeltorronecremona.it

Programma Manifestazione

Sabato 21 novembre


Apertura aree commerciali

Ore 9.00 – 20.00


Espositori di torrone proveniente da tutta Italia e dall’estero, cioccolato e dolciumi saranno presenti in  Piazza Stradivari, Via Gramsci, Largo Boccaccino, via Lombardini.

Cortile Fodri

Ore 9.00 – 12.00, Corso Matteotti 17




Eccezionalmente per la Festa del Torrone sarà possibile visitare il cortile del quattrocentesco Palazzo Fodri per poter ammirare i fregi in cotto e gli affreschi che ne abbelliscono le facciate. Il Palazzo costituisce forse il miglior esempio del Rinascimento lombardo a Cremona, dovuto alla particolare interpretazione che i maestri dell’area cremonese e cremasca – alcuni attivi anche a Milano – seppero esprimere degli stimoli culturali provenienti dall’ambiente della corte sforzesca.

Ingresso libero, per i gruppi è consigliata la prenotazione tel. 0372/421011

padania_acqueSpaziopadaniagest gioco tra gusto e futuro

Dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, Sala Mercanti della Camera di Commercio, Via Baldesio 10

Spazio pensato per i bambini dai 3 ai 10 anni per divertirsi giocando in un ambiente sicuro ed educativo.
Ingresso libero senza prenotazioni.
Sarà anche possibile lasciare i bambini soli con gli educatori per un tempo massimo di un’ora.
Laboratorio organizzato dalla società cooperativa sociale IL CERCHIO
Per informazioni: 0372 431413  info@ilcerchioonlus.it

Cervia – Milano MarittimaLogo-Assessorato-Turismo-Cervia-Copia

Ore 10.00 – 19.00, Piazza Stradivari


Dopo lo sbarco del Torrone di Cremona alla “Notte Rosa” a Cervia , la Riviera romagnola si sposterà a Cremona.
All’interno dello stand  laboratorio e degustazione di piadina in versione dolce. Vieni a trovarci per conoscere tutte le novità della Riviera: dal Natale all’estate 2016. 

Esibizione lanciatori di coltelliLOGO-SILCA-DEFINITIVO-

Ore 10.30 – 18.00, Cortile Loggia dei Militi


Un’appassionante esibizione direttamente dalla Scuola Italiana Lancio coltelli ed Asce, che sarà presente con i suoi istruttori per eseguire dimostrazioni di lancio coltelli ed asce da diverse distanze. Durante la dimostrazione i presenti verranno spiegate le tecniche di lancio di questa giovane disciplina e chi vorrà potrà provare, sotto la guida degli istruttori, a cimentarsi in quest’arte!

Organizzato da Scuola Italiana Lancio Coltelli ed Asce

 

Visita guidata all’Academia Cremonensisacademia cremonensis

Ore 10.30, via Platina 66, Academia Cremonensis


L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.
Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere, su prenotazione, ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto. Il fine è quello di mostrare l’arte artigianale per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo, e sensibilizzare studenti e giovani musicisti all’utilizzo di strumenti idonei, prodotti con particolare attenzione alla qualità dei materiali e seguendo metodi artigianali tradizionali. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri.
La visita, comprensiva di spiegazione, ha una durata da 30 minuti a 1 ora. Per un massimo di 50 persone.
Ingresso solo su prenotazione 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it (fino alle ore 16,30 di venerdì 20/11) e a pagamento: € 3 (esclusa iva).
Per informazioni: 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it

 

Degustazione Omaggio ad Ugo Tognazzisperlari

Alle ore 10:30 alle ore 11:30, Sala Ex Borsino Via Solferino n°29


Il Caffè La Crepa, storico ristorante di Isola Dovarese, proporrà un’originale e raffinata degustazione, ispirata alle ricette di Ugo Tognazzi.

Prenotazione obbligatoria al numero  030/9040334 orari ufficio. Termine prenotazioni 19 novembre.

 

Disfida del TortelloRivoltiniconfartigianato

Ore 12.00, Hotel Delle Arti, via Bonomelli 8


Originale disfida tra i sindaci di Cremona, Crema e Casalmaggiore che, coadiuvati da chef rappresentativi del territorio lombardo, metteranno in mostra le loro abilità realizzando i tortelli della tradizione popolare. Ebbene si, gli illustri Sindaci partecipanti, dismessi gli abiti ufficiali e indossata la mise da chef, con tanto di giacca e cappello, metteranno in atto una giocosa disfida realizzando, con l’aiuto di rinomati chef di Confartigianato, dei “Tortelli al Torrone” di Cremona, i “Turtèi” Cremaschi e i “Blisgòn” di Casalmaggiore, dei tortelli unici, le cui ricette sono tramandate da generazioni, realizzati ad hoc per l’occasione e sottoposti al “severo” giudizio del selezionato pubblico partecipante che sarà espressione del territorio e non solo.

Scarica la locandina

 

Il suono di Stradivari – audizioni con strumenti storiciMuseo_del_Violino_Cremona

Ore 12.00, Museo del Violino , Piazza Marconi 5 Cremona


Perché i musicisti più famosi scelgono gli strumenti di Stradivari, Guarneri, Amati. Per il loro suono eccellente. Al MdV è possibile ascoltare – dal vivo – la voce di questi capolavori affidati ad abili solisti per offrire ai visitatori attimi di intensa e indimenticabile poesia.
Solo al Museo del Violino è possibile ascoltare i magnifici strumenti di Stradivari, Amati, Guarneri affidati ad abili solisti per attimi di indimenticabile poesia. Palcoscenico naturale per questi capolavori è l’Auditorium Giovanni Arvedi, un luogo unico dove l’architettura prova a “catturare” il suono per tradurlo in immagine; la musica, effimera per sua natura, diviene forma, sostanza: permanente ed effimero in un dialogo senza tempo nel luogo della celebrazione della grande tradizione liutaria cremonese.

Il biglietto dell’audizione costa 7 Euro, mentre alle scolaresche è accordato un prezzo ridotto a 5 Euro.
In caso di gruppi superiori ai 50 spettatori è possibile concordare ulteriori date.
È possibile prenotare alla biglietteria del Museo (0372 080809) mentre i gruppi possono rivolgersi a marketing@museodelviolino.org

 

 

 

iCremona l’APP per conoscere Cremona e la sua Festalogo-nome-slogan-con-icona-Copia

ore 14.00, Palco di Piazza del Comune 


Itown illustrerà a tutti i visitatori iCremona: l’applicazione mobile gratuita per smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente.

L’importante progetto innovativo per lo sviluppo e la conoscenza del territorio contiene le informazioni utili a chi voglia vivere e conoscere Cremona nei migliori dei modi: Alloggiare, Ristorazione, Cultura, Arte, Natura, Storia, Sport, Scuole e tanto altro. Al suo interno ci sarà anche un ampio spazio dedicato alla Festa del Torrone e ai suoi eventi per poter avere a “portata di mano” l’intero programma dell’evento!

 

 

Cremona da bere – Gara di cocktails Istituto Einaudi CremonaEinaudi

Dalle ore 14.30 alle 17.00, Galleria XXV Aprile


Appuntamento organizzato dall’istituto Einaudi Cremona, in collaborazione con Sperlari, Chartreuse e Velier S.p.a.
Gareggeranno 20 allievi delle classi 2-3-4 del corso enogastronomico.
La sfida verterà sulla realizzazione di cocktails da abbinare a differenti tipi di torrone.

 

Visita guidata all’Academia Cremonensisacademia cremonensis

Ore 14.30, via Platina 66, Academia Cremonensis


L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.
Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere, su prenotazione, ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto. Il fine è quello di mostrare l’arte artigianale per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo, e sensibilizzare studenti e giovani musicisti all’utilizzo di strumenti idonei, prodotti con particolare attenzione alla qualità dei materiali e seguendo metodi artigianali tradizionali. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri.

La visita, comprensiva di spiegazione, ha una durata da 30 minuti a 1 ora. Per un massimo di 50 persone.
Ingresso solo su prenotazione 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it (fino alle ore 16,30 di venerdì 20/11) e a pagamento: € 3 (esclusa iva).
Per informazioni: 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it

 

 

On stage “Omaggio a Chaplin” , spettacolo di danza

Ore 15.00, palco Piazza del Comune


Attraverso la danza, l’espressività del movimento e il mimo si rappresenteranno alcuni tra i migliori film di Charlie Chaplin, tra cui  “IL MONELLO”, “LUCI DELLA CITTA””, “LA FEBBRE DELL’ORO”,  caratterizzando con la sua bombetta, la sua giacca abbottonata stretta e il suo bastone il personaggio del vagabondo sino ad arrivare a “IL GRANDE DITTATORE”, che segna la fine dell’anima poetica, angelica ed ingenua del vagabondo.

 

Maxi costruzioni giganti di torroneSperlari

Ore 15.00 – 18.00, Piazza del Comune


Opere dolciarie formato maxi realizzate da Sperlari faranno da cornice alla città principe della liuteria: lo spartito musicale completo di pentagramma, chiave di violino e note musicali e un violino che supera i 6 metri di lunghezza!

 

Giochi Antichi

Ore 15.00 – 18.00, Piazza Stradivari  


Una ludoteca itinerante dei giochi della tradizione popolare per giocare e divertirsi insieme senza elettricità con giochi affascinanti come il calcio balilla e il flipper costruiti a mano da veri artigiani con materiali di riciclo nel rispetto della natura. Grandi e piccini chiamati tutti all’appello per sfidarsi nel grande campionato delle trottole del tarlo, una pista di più di 12 metri per sfidarsi in gare mozzafiato sino all’ultimo lancio.

Inoltre potrete assistere alla dimostrazione di tornitura dal vivo con il mastro trottolaio per riscoprire un antico mestiere e vedere come nasce una trottola.

 

Palazzo Stanga Trecco

Ore 15.00 – 18.00, via Palestro 36


Per la Festa del Torrone sarà possibile visitare il piano nobile di Palazzo Stanga Trecco, inaugurato dalla Provincia di Cremona ufficialmente a marzo 2014 dopo i restauri che hanno interessato le coperture, gli ambienti del primo piano – in particolare l’appartamento di comodità degli Stanga – ed i locali della scuola al piano terra, realizzati con il contributo di Regione Lombardia e di Fondazione Cariplo.
Il palazzo, in origine rinascimentale, fu sottoposto verso la fine del 1700, ad una serie di lavori di ristrutturazione ad opera dell’architetto Faustino Rodi.
Sempre il Rodi realizzò il maestoso scalone neoclassico, a duplice rampa, riccamente adornato da stucchi e nicchie con statue alle pareti.
All’interno si rimarca un salone con preziosa soffittatura in legno dorato della metà dell’800, una serie di sale affrescate al piano nobile tra cui una stanza da letto (detta napoleonica perchè si ritiene vi abbia dormito l’Imperatore nella sua visita a Cremona) che, oltre al pregevole pavimento ad intarsio ligneo, conserva il letto a baldacchino, mobili, arredi e tessuti originali in stile neoclassico dei primi dell’800.

L’apertura è resa possibile grazie ai Volontari del Patrimonio Culturale del Touring Club Italiano.

Ingresso libero

 

Spettacolo di trampolieri

Ore 15.30,  itineranti

I trampolieri sono molto apprezzati per la loro figura allungata e di grande impatto visivo e folcloristico. Artisti a tutto tondo che con la loro originalità, l’agilità dei movimenti nonostante l’altezza dal suolo, destano stupore e meraviglia tra il pubblico dei grandi e piccini.

 

Marching Band

Ore 16.00, itinerante


Una marching show band nuova e dinamica, con una forma più spettacolare e moderna di esibizioni rispetto al modello che storicamente conosciamo in Italia: musica in movimento, da vedere oltre che da ascoltare. Arrangiamenti musicali adeguati, movimento coordinato, figure coreografiche, danza e totale concentrazione nelle esecuzioni.

 

 

Flash Performance

osb academyGymnica-CR-lineare-bl-redOre 16.00, Piazza Stradivari


Sarà un susseguirsi di performance acrobatiche e danzanti, con tanti personaggi “originali”, che sapranno animare la piazza. Gli spettatori vedranno dal vivo i famosi “chef acrobati” del Torrone e “assaggeranno” un’anteprima dello spettacolo musical “Extra | Ordinary Life”, in onore del Torrone e dell’EXPO 2015.

Organizzato da The OSB (The Other Side of Broadway – Musical Company) con esibizione di apertura spettacolo della Gymnica Cremona.

 

Sfilata storica di Sbandieratori e musici

dalle 16.00, itinerante per le vie con spettacolo conclusivo alle 17.00 in Piazza del Comune


Il Gruppo storico di Fornovo Taro dopo oltre 500 spettacoli in Italia e nel mondo sbarca a Cremona per incantare i visitatori della Festa.
Sbandieratori, tamburi e chiarine sfileranno per le vie del centro con un repertorio di esercizi di varia natura e spettacolarità, culminante, nell’ esibizione che avverrà in Piazza del Comune alle 17.00 in cui si assisterà a una performance di squadra con bandiere fluorescenti di grande impatto scenografico.

 

Visita guidata all’Academia Cremonensisacademia cremonensis

Ore 16.00, via Platina 66, Academia Cremonensis


L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.
Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere, su prenotazione, ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto. Il fine è quello di mostrare l’arte artigianale per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo, e sensibilizzare studenti e giovani musicisti all’utilizzo di strumenti idonei, prodotti con particolare attenzione alla qualità dei materiali e seguendo metodi artigianali tradizionali. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri.

La visita, comprensiva di spiegazione, ha una durata da 30 minuti a 1 ora. Per un massimo di 50 persone.
Ingresso solo su prenotazione 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it (fino alle ore 16,30 di venerdì 20/11) e a pagamento: € 3 (esclusa iva).
Per informazioni: 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it

 

 

Concerto dei “Soul Dogs”

Ore 16.15, Palco di Piazza del Comune


I Soul Dogs propongono un repertorio di soul, rhythm andò blues, country rock e West Coat Music.

Tutti gli elementi suonano da professionisti da oltre vent’anni, con una grande esperienza e competenza tecnica, creando un suono unico e di grande livello sia canoro che strumentale.

Il repertorio comprende i grandi classici di Otis Redding, Wilson Pickett, Areetha Frankli, The Egles, Stevie Wonder, Doobie Brothers, Steve Winwood, Steve Miller e molti altri.

 

Speciale Festa del Torrone in diretta su Cremona 1

ore 16.30-17.30, Spazio Comune, Piazza stradivari, in diretta su Cremona 1 (canale 211) e in differita su Studio 1  (canale 80) alle ore 23.00


Anche quest’anno l’ emittente televisiva  Cremona 1- Studio 1 seguirà i momenti più salienti della festa, intervistando i protagonisti dal salotto di Spazio Comune.

 

 

Laboratorio di cucina : “Infarinatimpetill”

Ore 16.30 , Timpetill, via Mercatello 50


Come ogni anno si cucina in libreria, lo chef della città di Timpetill, dopo aver viaggiato nel tempo, ha lasciato tre ricette segrete che vengono dal futuro.

Laboratorio per bambini dai 4 ai 12 anni
Ingresso libero ma su prenotazione: 0372 800802

 

Spettacolo di fuoco “Flamas”  logoAutostradeCentroPadane

ore 17.40, Piazza del Comune


Spettacolo-performance in cui si incontrano musica dal vivo, danza e giochi di  fuoco. Narrazione della lotta tra elementi da cui nasce la vita e l’uomo nelle  sue molteplici sfaccettature. Fra ombra e fuoco in un crescendo di energia e luce.

     

 

3TRE Madonna di Campiglio: anticipo mondiale a Cremona con Giorgio Rocca

ore 18.00 – 22.00, Piazza Paceskiarea-logo3tre-logo-3ucasAPTCAM1_col


DJ set sul gatto delle nevi con gli amici della 3TRE gara di coppa del mondo di sci di Madonna di Campiglio

 

DON PASQUALE

Ore 20.30, Teatro Ponchielli, Corso vittorio Emanuele II 52


Opera buffa in tre atti, libretto di Giovanni Ruffini
musica di Gaetano Donizetti
direttore Christopher Franklin – regia Andrea Cigni

Per info e prenotazioni: 0372 022001/02
Spettacolo a pagamento

 

CONCERTO IN CATTEDRALE 

Ore 21.00, Cattedrale, Piazza del Comune

Domenica 22 novembre


“42esima Marcia del Torrone”

Partenza dalle ore 8.00 alle ore 9.00 dalla Palestra Spettacolo in Largo degli Sportivi


Cremona rende omaggio alla disciplina della marcia organizzando una marcia non competitiva di km 7-15-23, durante la quale podisti provenienti da tutta Europa percorreranno la lunga distanza che li separa dal gustoso traguardo di mandorle e miele.

Tutto il ricavato andrà alla sezione AVIS di Cremona. Organizzato da Associazione Sportiva Life&Sport.
 Per informazioni Franco Gagliarini 348/7308081 o franco@visitel.it

 

 

Apertura aree commerciali

Ore 9.00 – 20.00


Espositori di torrone proveniente da tutta Italia e dall’estero, cioccolato e dolciumi saranno presenti in  Piazza Stradivari, Via Gramsci, Largo Boccaccino, via Lombardini.

 

3TRE Madonna di Campiglio: anticipo mondiale a Cremona con Giorgio Rocca

ore 9.00 – 18.00, Largo Boccaccinoskiarea-logo3tre-logo-3ucasAPTCAM1_col

 


“Anteprima d’inverno a … Cremona” con Maestri di sci di Madonna di Campiglio e Pinzolo, in collaborazione con UCAS Unione Commercianti ed Attività di Servizio di Pinzolo-Carisolo-Giustino
Slalom fra i pali su pista da sci artificiale per adulti e bambini con scarponi e sci ai piedi e “pesca” nella piscina di neve di buoni sconto per skipass giornalieri, ore di lezione di sci e biglietti d’entrata alla gara di Coppa del Mondo di Sci

 

 

Laboratorio per bambini: “I Signori del Torrone”padania_acquepadaniagest

Ore 9.00 – 13.00, Sala Mercanti della Camera di Commercio, via Baldesio 10


Correva l’anno 1441 quando una giovane fanciulla chiamata Bianca Maria fu data in sposa ad un valoroso condottiero di nome Francesco. Le nozze si celebrarono nella sontuosa città di Cremona, tra cavalieri e dame, allietate dal suono di musiche festose e di un dolce molto speciale: il torrone…
Attraverso la narrazione di una storia avvincente i bambini conoscono i protagonisti della Festa del Torrone, e si divertono a realizzare con carta, stoffa e materiali vari un personaggio del racconto (Bianca Maria, Francesco Sforza, un musico o un cortigiano).

Organizzato da Target Turismo di Elena Piccioni
Si richiede la partecipazione di bambini dai 3 ai 12 anni.
Info e prenotazioni 3317139192 o partecipafestadeltorrone@gmail.com

 

 

Cortile Fodri

Ore 9.00 – 12.00, Corso Matteotti 17




Eccezionalmente per la Festa del Torrone sarà possibile visitare il cortile del quattrocentesco Palazzo Fodri per poter ammirare i fregi in cotto e gli affreschi che ne abbelliscono le facciate. Il Palazzo costituisce forse il miglior esempio del Rinascimento lombardo a Cremona, dovuto alla particolare interpretazione che i maestri dell’area cremonese e cremasca – alcuni attivi anche a Milano – seppero esprimere degli stimoli culturali provenienti dall’ambiente della corte sforzesca.
Ingresso libero, per i gruppi è consigliata la prenotazione tel. 0372/421011

 

Società Canottieri Baldesio, Campionato Indoor Rowing

Ore 9.30, Palazzetto Polivalente, Via al Porto 3


La Società Canottieri Baldesio vedrà,  a partire dalle 9.30, il  Campionato Lombardo Indoor Rowing. Gare a ritmo serrato su remoergometro, per decretare i Top Performer regionali indoor 2015.

In programma ci saranno incontri con l’olimpionico Simone Raineri e il recordman Luca Frigo, che tenterà di battere il record sui 42 km a colpi di remoergometro. 

 

Giochi Antichi

Ore 10.00 – 18.00, Piazza Pace 


Una ludoteca itinerante dei giochi della tradizione popolare per giocare e divertirsi insieme senza elettricità con giochi affascinanti come il calcio balilla e il flipper costruiti a mano da veri artigiani con materiali di riciclo nel rispetto della natura. Grandi e piccini chiamati tutti all’appello per sfidarsi nel grande campionato delle trottole del tarlo, una pista di più di 12 metri per sfidarsi in gare mozzafiato sino all’ultimo lancio.
Inoltre potrete assistere alla dimostrazione di tornitura dal vivo con il mastro trottolaio per riscoprire un antico mestiere e vedere come nasce una trottola.

 

Cervia – Milano MarittimaLogo-Assessorato-Turismo-Cervia-Copia

Ore 10.00 – 19.00, Piazza Stradivari


Dopo lo sbarco del Torrone di Cremona alla “Notte Rosa” a Cervia , la Riviera romagnola si sposterà a Cremona.
All’interno dello stand  laboratorio e degustazione di piadina in versione dolce. Vieni a trovarci per conoscere tutte le novità della Riviera: dal Natale all’estate 2016. 

 

 

Maxi costruzioni giganti di torroneSperlari

Ore 10.00 – 18.00, Piazza del Comune


Opere dolciarie formato maxi realizzate da Sperlari faranno da cornice alla città principe della liuteria: lo spartito musicale completo di pentagramma, chiave di violino e note musicali e un violino che supera i 6 metri di lunghezza!

 

Infiorata TognazziSperlari

Ore 10.00, Piazza del Comune


Una vera e propria opera d’arte di 100 mq che verrà realizzata sulla pavimentazione di Piazza del Comune che con il trascorrere delle ore verrà pian piano ricoperta prendendo forma e colore, fino alla creazione di un maestoso disegno in omaggio a Tognazzi ………
Grandi e piccini avranno la possibilità di essere coinvolti in questa inedita attività sia nella preparazione che nella colorazione del disegno.L’infiorata più dolce vi aspetta!

 

Tenda Orientale
Sogni d'oriente

Ore 10.30 – 12.00, Piazza Pace


Le antiche tradizioni dell’impasto a base di mandorle, miele e zucchero ci riportano nel Mediterraneo orientale. La dolce composizione acquistò fama e successo anche grazie alle virtù di un tipico dolce arabo. Tra i sostenitori delle radici mediorientali c’è anche chi ricorda un testo tradotto dall’arabo al latino di Lambolino da Cremona, vissuto nel XIII secolo, quando Cremona stessa divenne, per elezione di Federico II, la capitale del nord d’Italia. Nella tenda araba si vuole così riportare l’atmosfera mediorientale dell’antico “turun” con le favole de “ Mille e una notte” raccontate dalla giovane sposa di un re persiano, Sherazade. La danzatrice all’esterno della tenda con melodie e note del deserto coinvolgerà in balli tutti i bambini che parteciperanno. Venite a scoprire un’anteprima di Sogno d’Oriente l’evento di Magia, Danza, Benessere, Cosplayer, Arti Marziali e Cultura. www.sognodoriente.it

Ingresso libero

 

CI VEDIAMO IN PIAZZA – in diretta Tv su TRC con  Andrea Barbi

Dalle 10.30 alle 12.30 Piazza Stradivari


TRC emittente regionale presente sul canale 15 del digitale terrestre dell’Emilia Romagna e in live streaming su www.tr.tv presenta: CI VEDIAMO IN PIAZZA- La  domenica in diretta con ANDREA BARBI
Il conduttore Andrea Barbi  racconterà ai telespettatori  in diretta tv la Festa del Torrone  con interviste ai protagonisti dell’evento e non, con un occhio particolare al folklore e al tema della festa stessa.

 

Visita guidata all’Academia Cremonensisacademia cremonensis

Ore 10.30, via Platina 66, Academia Cremonensis


L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.
Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere, su prenotazione, ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto. Il fine è quello di mostrare l’arte artigianale per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo, e sensibilizzare studenti e giovani musicisti all’utilizzo di strumenti idonei, prodotti con particolare attenzione alla qualità dei materiali e seguendo metodi artigianali tradizionali. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri.
La visita, comprensiva di spiegazione, ha una durata da 30 minuti a 1 ora. Per un massimo di 50 persone.
Ingresso solo su prenotazione 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it (fino alle ore 16,30 di venerdì 20/11) e a pagamento: € 3 (esclusa iva).
Per informazioni: 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it

 

 

 

Show Cooking by RedCarpetCakeDesign®: omaggio a Tognazzi

ore 11.00 – 14.00, Palco di Piazza del Comune


Red Carpet Cake Design® vuole condividere l’omaggio della città di Cremona ad un’artista che tanto ha amato sia lo spettacolo che la cucina, con una scultura da mangiare non solo con gli occhi.
Ugo Tognazzi sbarcherà  sul tappeto rosso del cake design con il suo mondo fatto di film spettacoli e ricette in un’opera di confine tra la pasticceria artistica e la scultura con l’aiuto di tutte le delizie che il mondo dei dolci può offrire.
È proprio il caso di dire: “quando l’alta cucina fa spettacolo!”

 

Premiazione TorronePhotoMarathon Cassa PadanaVivere CremonaPersonal-System autotorinoSPA Logo-Assessorato-Turismo-Cervia-Copia

Ore 11.30, palco di Piazza del Comune


Sul Palco i quattro finalisti del concorso fotografico itinerante in cui i partecipanti, professionisti e amatori, si sono sfidati ad armi pari a colpi di scatti fotografici in occasione dell’anteprima della Festa del Torrone.

 

Mabo band ” On the road”

A partire dalla ore 12.00 alle 18.00, itinerante


“Mabò Band  trio di musicisti/clown, si esibiscono sia in Italia che all’estero, nei festival principali di artisti “on the road”, riscuotendo ovunque applausi, consensi e riconoscimenti prestigiosi. La Mabo’ Band ha una comicità che, oltre ad essere basata dalla fisicità dei tre strumentisti a fiato, è sostenuta e resa ancora più originale da una continua serie di improvvisazioni che rendono ogni spettacolo sorprendente e imprevedibile. È per queste doti che il gruppo si è conquistato l’ammirazione del pubblico di strada, ma anche di quello televisivo (numerose le apparizioni in programmi tv: “Giochi senza frontiere”, “Fantastico”, “Maurizio Costanzo Show”, “Striscia la Notizia”)

 

Il suono di Stradivari – audizioni con strumenti storiciMuseo_del_Violino_Cremona

Ore 12.00, Museo del Violino, Piazza Marconi 5


Perché i musicisti più famosi scelgono gli strumenti di Stradivari,
Guarneri, Amati. Per il loro suono eccellente. Al MdV è possibile ascoltare – dal vivo – la voce di questi capolavori affidati ad abili solisti per offrire ai visitatori attimi di intensa e indimenticabile poesia.
Solo al Museo del Violino è possibile ascoltare i magnifici strumenti di Stradivari, Amati, Guarneri affidati ad abili solisti per attimi di indimenticabile poesia. Palcoscenico naturale per questi capolavori è l’Auditorium Giovanni Arvedi, un luogo unico dove l’architettura prova a “catturare” il suono per tradurlo in immagine; la musica, effimera per sua natura, diviene forma, sostanza: permanente ed effimero in un dialogo senza tempo nel luogo della celebrazione della grande tradizione liutaria cremonese.
Il biglietto dell’audizione costa 7 Euro, mentre alle scolaresche è accordato un prezzo ridotto a 5 Euro.
In caso di gruppi superiori ai 50 spettatori è possibile concordare ulteriori date.
È possibile prenotare alla biglietteria del Museo (0372 080809) mentre i gruppi possono rivolgersi a marketing@museodelviolino.org

 

Visita guidata all’Academia Cremonensisacademia cremonensis

Ore 12.00, via Platina 66, Academia Cremonensis


L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.
Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere, su prenotazione, ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto. Il fine è quello di mostrare l’arte artigianale per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo, e sensibilizzare studenti e giovani musicisti all’utilizzo di strumenti idonei, prodotti con particolare attenzione alla qualità dei materiali e seguendo metodi artigianali tradizionali. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri.
La visita, comprensiva di spiegazione, ha una durata da 30 minuti a 1 ora. Per un massimo di 50 persone.
Ingresso solo su prenotazione 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it (fino alle ore 16,30 di venerdì 20/11) e a pagamento: € 3 (esclusa iva).
Per informazioni: 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it

 

L’Organo Suonarino

Ore 12.00, Cattedrale di Cremona – Piazza del Comune


Nella splendida cornice della Cattedrale di Cremona si terranno alle ore 12 una serie di appuntamenti musicali in cui l’organista titolare Fausto Caporali eseguirà saggi dell’arte dell’improvvisazione e celebri brani organistici; dopo una serie di variazioni su melodie note in cui si faranno sentire i timbri del monumentale organo Mascioni di 4118 canne, sarà possibile ascoltare alcuni classici dell’organo, dalla Toccata e Fuga in re minore di J. S. Bach, alla Toccata di Widor, al Carillon di Westminster di Vierne.

 

Visita guidata all’Academia Cremonensisacademia cremonensis

Ore 14.30, via Platina 66, Academia Cremonensis


L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.
Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere, su prenotazione, ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto. Il fine è quello di mostrare l’arte artigianale per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo, e sensibilizzare studenti e giovani musicisti all’utilizzo di strumenti idonei, prodotti con particolare attenzione alla qualità dei materiali e seguendo metodi artigianali tradizionali. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri.
La visita, comprensiva di spiegazione, ha una durata da 30 minuti a 1 ora. Per un massimo di 50 persone.
Ingresso solo su prenotazione 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it (fino alle ore 16,30 di venerdì 20/11) e a pagamento: € 3 (esclusa iva).
Per informazioni: 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it

 

Tenda Orientale
Sogni d'oriente

Ore 14.30 – 18.00, Piazza Pace


Le antiche tradizioni dell’impasto a base di mandorle, miele e zucchero ci riportano nel Mediterraneo orientale. La dolce composizione acquistò fama e successo anche grazie alle virtù di un tipico dolce arabo. Tra i sostenitori delle radici mediorientali c’è anche chi ricorda un testo tradotto dall’arabo al latino di Lambolino da Cremona, vissuto nel XIII secolo, quando Cremona stessa divenne, per elezione di Federico II, la capitale del nord d’Italia. Nella tenda araba si vuole così riportare l’atmosfera mediorientale dell’antico “turun” con le favole de “ Mille e una notte” raccontate dalla giovane sposa di un re persiano, Sherazade. La danzatrice all’esterno della tenda con melodie e note del deserto coinvolgerà in balli tutti i bambini che parteciperanno. Venite a scoprire un’anteprima di Sogno d’Oriente l’evento di Magia, Danza, Benessere, Cosplayer, Arti Marziali e Cultura. www.sognodoriente.it

Ingresso libero

 

3TRE Madonna di Campiglio: anticipo mondiale a Cremona con Giorgio Rocca

ore 15.00, Palco Piazza del Comune3tre-logo-3ucasskiarea-logoAPTCAM1_col

 


Il campione di sci GIORGIO ROCCA e il Comitato Organizzatore 3TRE presentano la Coppa del Mondo di Sci Alpino Slalom Speciale di Madonna di Campiglio del 22 dicembre

 

 

Palazzo Stanga Trecco

Ore 15.00 – 18.00, via Palestro, 36


Per la Festa del Torrone sarà possibile visitare il piano nobile di Palazzo Stanga Trecco, inaugurato dalla Provincia di Cremona ufficialmente a marzo 2014 dopo i restauri che hanno interessato le coperture, gli ambienti del primo piano – in particolare l’appartamento di comodità degli Stanga – ed i locali della scuola al piano terra, realizzati con il contributo di Regione Lombardia e di Fondazione Cariplo.
Il palazzo, in origine rinascimentale, fu sottoposto verso la fine del 1700, ad una serie di lavori di ristrutturazione ad opera dell’architetto Faustino Rodi.
Sempre il Rodi realizzò il maestoso scalone neoclassico, a duplice rampa, riccamente adornato da stucchi e nicchie con statue alle pareti.
All’interno si rimarca un salone con preziosa soffittatura in legno dorato della metà dell’800, una serie di sale affrescate al piano nobile tra cui una stanza da letto (detta napoleonica perchè si ritiene vi abbia dormito l’Imperatore nella sua visita a Cremona) che, oltre al pregevole pavimento ad intarsio ligneo, conserva il letto a baldacchino, mobili, arredi e tessuti originali in stile neoclassico dei primi dell’800.

L’apertura è resa possibile grazie ai Volontari del Patrimonio Culturale del Touring Club Italiano.

Ingresso libero.

 

Dance Ambitionprimaclasse

Ore 15.00 – 18.00, Galleria XXV Aprile


Dance Ambition è la novità assoluta del fitness e aerobica , tutto basato sulle coreografie e musiche dedicate alle grandi star del pop mondiale. Ma ad intervalli saranno presenti anche dimostrazioni di pilates, Zumba, Boxe e Pole dance tutto in estrema allegria firmato Prima Classe !!

Organizzato da Prima Classe Fitness Club Cremona

 

Laboratorio per bambini: “I Signori del Torrone”padania_acquepadaniagest

Ore 15.00 – 18.00 Sala Mercanti della Camera di Commercio, via Baldesio 10


Correva l’anno 1441 quando una giovane fanciulla chiamata Bianca Maria fu data in sposa ad un valoroso condottiero di nome Francesco. Le nozze si celebrarono nella sontuosa città di Cremona, tra cavalieri e dame, allietate dal suono di musiche festose e di un dolce molto speciale: il torrone…
Attraverso la narrazione di una storia avvincente i bambini conoscono i protagonisti della Festa del Torrone, e si divertono a realizzare con carta, stoffa e materiali vari un personaggio del racconto (Bianca Maria, Francesco Sforza, un musico o un cortigiano).
Organizzato da Target Turismo di Elena Piccioni
Si richiede la partecipazione di bambini dai 3 ai 12 anni.

Info e prenotazioni 3317139192 o partecipafestadeltorrone@gmail.com

 

Show cooking di alta pasticceria Vergani

Dalle 15.00, palco Piazza del Comune 


Quattro maestri pasticceri d’alta scuola, insieme a Cremona, per uno straordinario  showcooking che celebrerà il torrone cremonese Vergani.

Sarà il maestro Maurizio Santin, insegnante di pasticceria alle scuole del Gambero Rosso di Roma e Napoli e volto noto di tante trasmissioni televisive legate al cibo di qualità, a moderare lo spettacolo di cucina aperto a tutti in cui tre grandi pasticceri come il campione del mondo di cioccolateria Davide Comaschi, il pluripremiato Fabrizio Galla e il virtuoso Alessandro Servida prepareranno contemporaneamente tre dolci a base di torrone. Ognuno, infatti, proporrà la propria personale interpretazione del dolce cremonese spaziando tra accostamenti originali e tocchi di classe.

Tre maestri, tre dolci, per celebrare il protagonista assoluto della Festa, il torrone, che verrà riproposto in soluzioni inedite e prestigiose.

 

Torrone d’Oro

Ore 15.00, Sala quadri del Palazzo Comunale e ore 16.00 palco di Piazza del Comune


La Festa del Torrone si veste di notorietà: incoronamento di un personaggio di caratura nazionale legato alla città di Cremona. Quest’anno verrà consegnato a Enzo Iacchetti,di radici cremonesi, legato al suo paese di nascita. Spesso Enzo ritorna a Castellone, dove gli Iacchetti sono numerosi e tutti parenti, da sempre in sintonia con la provincia e la città delle 3T ed sempre orgoglioso sempre de “ ise cremunes”

 

Sfilata del “Palio della Capra-Cavriana”

Ore 15.00, corteo itinerante con partenza da Piazza del Comune e arrivo, alle ore 16, in Piazza del Comune


Sfilata del Palio della Capra di Cavriana, dove un corteo di dame e cavalieri, composto da figuranti della cittadina di Cavriana(MN), sede di un’antica leggenda riguardante un palio indetto per una capra d’oro, farà rivivere al pubblico della Festa del Torrone antiche tradizioni e ambientazioni.

 

Sfilata storica di sbandieratori e musici

Dalle 16.00 itinerante per le vie con spettacolo conclusivo alle 17.00 in Piazza del Comune 


Il gruppo storico “Sbandieratori e Musici dei Dovara” sfileranno per le vie del centro con uno spettacolo unico e particolare, effetti scenici e coreografie suggestive che incanteranno i visitatori della Festa.

L’esibizione avverrà in Piazza del Comune alle 17.00 in cui si assisterà a una performance di squadra con bandiere di grande impatto scenografico.

 

Visita guidata all’Academia Cremonensisacademia cremonensis

Ore 16.00, via Platina 66, Academia Cremonensis


L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.
Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere, su prenotazione, ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto. Il fine è quello di mostrare l’arte artigianale per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo, e sensibilizzare studenti e giovani musicisti all’utilizzo di strumenti idonei, prodotti con particolare attenzione alla qualità dei materiali e seguendo metodi artigianali tradizionali. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri.
La visita, comprensiva di spiegazione, ha una durata da 30 minuti a 1 ora. Per un massimo di 50 persone.
Ingresso solo su prenotazione 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it (fino alle ore 16,30 di venerdì 20/11) e a pagamento: € 3 (esclusa iva).
Per informazioni: 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it

 

Spettacolo conclusivo di giochi di fuoco

Ore 17.15, Piazza del Comune


Il fuoco toglie, il fuoco crea. Dal fuoco tutto nasce, fiamme e vortici portan spiriti che cambian forma. Scure figure offrono alla piazza paura e gioia, si fanno dolci e si fanno maestose; sempre ardenti, colmano gli occhi di guizzi e vampe che esprimono l’uomo ed il suo sentire.
I giullari della compagnia dal fuoco prendono emozioni, forza e magia e col fuoco offrono a chi li vuol seguire emozioni, forza e magia, l’ardente magia delle fiamme.

Commenti

commenti

Vedi Anche

food art italy pisa 2018

Food Art Italy, a Pisa l’evento dedicato al culto del mangiar bene

Dal 10 all’11 febbraio 2018, al via Food Art Italy, la fiera enogastronomica dedicata agli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *